Lacerazione/Der Riss

Paolo Emilio Petrillo

 20,00

Pagine: 450
Data di pubblicazione: 24 Ottobre 2014
ISBN: N/A Categoria: Tag: , , ,
Quali antiche incomprensioni ostacolano un'Europa politica?

8 settembre 1943: una data che in Italia è diventata un simbolo, metafora a un tempo della debolezza e della forza morale di una nazione.
Che cosa ha rappresentato invece quella stessa data per la Germania, l’ex alleata che dell’evento fu la speculare protagonista?
Come hanno vissuto i tedeschi – le istituzioni, certo, ma ancor più la popolazione civile e i milioni di soldati in divisa – il “proclama Badoglio”?
Interrogando fonti stampa, la maggior parte delle quali inedite o sconosciute in Italia, e lasciando parlare veterani tedeschi ancora in vita, l’autore cerca di ricostruire quella che, per molti aspetti, è la versione mancante del noto fatto storico. A emergere è un’immagine doppia: gli italiani visti dai tedeschi, i tedeschi visti dagli italiani. Un contributo prezioso, non certo per una strumentale polemica revisionista, ma per la costruzione di una coscienza più meditata della tragedia da cui sono nate l’Europa e l’Italia di oggi.