Matrimonio interiore in Oriente e Occidente

Jacques Vigne

 26,00

Pagine: 650
Data di pubblicazione: 13 Novembre 2009
ISBN: N/A Categoria: Tag:
Esiste un altro matrimonio invisibile tra la nostra parte maschile e quella femminile?

Il “matrimonio interiore” costituisce l’ultima tappa e il coronamento di un cammino spirituale: tutte le pulsioni e le emozioni contraddittorie che abitano l’anima vengono trasformate in energia armoniosa, attraverso l’unione tra la dimensione maschile e quella femminile di un essere umano.
Il dottor Jacques Vigne, uno psichiatra francese che vive in India da più di quindici anni, ci rivela le caratteristiche psicosomatiche e spirituali di questa esperienza, comune alle grandi tradizioni Orientali e Occidentali. Il matrimonio mistico, rappresentato in ogni cultura con parole ed immagini differenti, è, sotto ogni latitudine, il superamento della dualità esistenziale.
Questa realtà universale, celebrata nella Bibbia dal Cantico dei Cantici, ha ispirato tutta la mistica occidentale relativa alle nozze. Lo stesso principio è illustrato nell’Islam dalla passione amorosa di Majnûn e Laylâ e in India dal matrimonio del dio Shiva con Shakti. Questa unione mistica è esplorata attraverso varie vie, che tendono tutte alla realizzazione dell’unità interiore, ad esempio nello yoga tradizionale attraverso il corpo e in Cina con l’armonizzazione tra Yin e Yang.
Frutto di dieci anni di ricerche, questa summa allo stesso tempo erudita e accattivante di Jacques Vigne, fa luce su uno degli aspetti più affascinanti dell’avventura spirituale.