Giovanni Tritemio

(1462-1516) È considerato da molti il padre della tradizione ermetica occidentale postmedioevale, i cui illustri figli saranno tra gli altri Teofrasto Paracelso e Cornelio Agrippa. Erudito, umanista, storiografo, criptografo e soprattutto mago naturale ed ermetista, Tritemio – chiamato “Pansophiae splendor magnus” – è punto d’incontro di diverse tradizioni sapienziali.