x

Il sito lalepreedizioni.com utilizza cookies tecnici e consente l’invio di cookies di "terze parti".

Per maggiori informazioni sull’uso dei cookies, cliccare qui INFORMATIVA ESTESA.

Si informa che la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie.

la lepre edizioni la lepre edizioni
Ricerca veloce
Facebook
Twitter
YouTube
articoli e recensioni
SCAPPA SCAPPA GALANTUOMO
SCAPPA SCAPPA GALANTUOMO
Collana: Il Giullare
ISBN: 978-88-96052-02-0
Pagine: 482
Data di pubblicazione: 10 novembre 2008
 
Nell'almanacco comico di Rusca e Parmeggiani l'Italia da ridere
DNews Roma

  

Nell'almanacco comico di Rusca e Parmeggiani l'Italia da ridere

Sarà presentata a Roma l’edizione intergrale del libro Scappa scappa Galantuomo scritto nei fumosi anni ‘60.

Roma

Attenzione. Questa segnalazione è rivolta a tutti coloro che credono che ridere senza volgarità sia ancora possibile. Come? L’esercizio è semplice: sfogliate Scappa Scappa Galantuomo, pubblicato per la prima volta dal 1971, anno della sua apparsa, in versione integrale da La Lepre Edizioni e già libro culto. Per capire cosa ha di tanto comico questo insolito almanacco basterà raccontare la storia dei suoi autori e della sua nascita.

Gaetano Parmeggiani e Max Rusca sono amici e intellettuali nellafumosa Milano degli anni ’60, vivono e condividono una visione irriverente della società di quegli anni e in una vera e propria rete fitta di citazioni dotte e riferimenti letterari compongono un almanacco dei giorni dell’anno. Ogni giorno diventa lo spunto per inventare il nome di un santo, per prendersi gioco di leggende popolari e poesie, per raccontare storie nei più creativi stili di scrittura.

 L’almanacco è già da bozza un’attrazione per amici e conoscenti che si riuniscono nella cantina della casa meneghina di Carlo Emilio Gadda, in quegli anni trasferitosi definitivamente a Roma, per ascoltare le esilaranti declamazioni degli autori. Oggi, ore 19, il libro viene presentato a Roma presso l’Hotel Locarno di Via della Penna alle presenza dell’autore Tano Parmeggiani.

Benedetta Perilli
  Note Legali | Dati Societari La Lepre Edizioni S.r.l. P.IVA 09643191001 Policy Privacy | Informativa Cookie